TREEXMAS CUTTING / 2006

Video animation from hand drawings 1:40
Il video ricorda il formato di uno spot televisivo. Può una sequenza logica di immagini sedurre lo spettatore e convincerlo che un’assurda supposizione è vera? Siamo invitati a compiere un viaggio in un mondo surreale e allucinato, dove l’unica certezza è la presenza ossessiva di un’infinità di alberi di Natale; gli alberi sperimentano diverse avventure caleidoscopiche, finché finiscono su una collina spoglia. Perché è successo? Chi è il colpevole? È mai immaginabile che Santa Claus sia responsabile della deforestazione del mondo?
Nel frattempo, mentre le feste continuano, i suoni della realtà – bombe, campane gioiose e un bambino che ride – guidano il viaggio della mente umana, che filtra la sua ansia attraverso i carnevali e il disprezzo. L’albero di Natale diventa animazione, paesaggio e linea: perde il valore originale dell’icona religiosa e tende ad essere un segno grafico nudo, un carattere, una forma meramente estetica e superficiale.

Share Project :