FREEDOM/TENSION / 2009

Plexiglass mirror, elastic wire 30x30x30cm
La polarità all‘interno della coscienza individuale nell’esercizio della libera scelta  è ritratta nel contrasto formale tra la rigidità della quadratura della scatola e la flessibilità della corda elastica. Cercando una lettura intellettuale delle emozioni, il gusto  attuale per il piacere edonista tende a concretizzare un senso di tensione mentale, accostabile a quello della pratica del Bondage, gioco di controllo tra il dominante ed il dominato. Così come una scatola può essere perforata a livello visivo da una corda tesa, allo stesso modo una mente rigida può essere trapassata da pensieri  moralmente proibiti. Anche  una corda elastica può essere tesa. Entrambi i materiali perdono la loro originale natura per intraprendere un gioco di potere. Lo spettatore riflettendosi non sa più se è soggetto o oggetto del gioco.

Share Project :