DES PIÈCES DÉTACHÉES ET DE LA NUDITÉ (OU COMMENT DOUBLER LA DURÉE DE VOS CHAMBRES À AIR) / 2016

 

Series of assemblages, Ø 15 cm each
Seduzione e desiderio non sono percezioni sessuali di per sé, sono il prodotto dell’eccitazione inconscia della nostra immaginazione, che guida la nostra vita quotidiana e viene stimolata. È divertente immaginare che le persone del primo Novecento avrebbero potuto trovare un incentivo per la loro fantasia in un catalogo banale di pezzi di ricambio e articoli meccanici, al posto delle riviste erotiche, non così facilmente disponibili a quei tempi. Qui, le illustrazioni dello sfondo sono tratte dal “Catalog d’Appareillage Electrique pour Automobiles et Usages Industriels”. Sono completati da cristalli di lampadari, le cui forme vagamente anatomiche hanno lo scopo di evocare il meccanismo di attrazione tra gli individui.
Per mitigare il nostro destino come bruti, abbiamo scoperto e creato tutto, a cominciare dalle case, poi cibo squisito, salse, dolciumi, pasticceria, bevande, roba, vestiti, ornamenti, letti, materassi, carrozze, ferrovie e innumerevoli macchine, oltre alle arti e alle scienze, alla scrittura e alla poesia. Ogni ideale viene da noi come tutte le comodità della vita, al fine di rendere la nostra esistenza come semplici riproduttori, per il quale la Provvidenza divina ci ha unicamente destinati, meno monotoni e meno duri.
L’inutile beauté di Guy de Maupassant

Share Project :